Il Museo Picasso riapre a Parigi

Il Museo Picasso riapre a Parig

Amanti della Capitale d’oltralpe e fanatici Picassiani?
Appassionati della “Ville Lumière” e seguaci dei cubisti (artisticamente parlando, ovviamente)?

Forse ancora non sapete che Parigi e il geniale pittore spagnolo avranno presto qualcosa in comune (e non è Le Période Bleu).
Leggete qua:

  • DAEXIBART: Non è ancora specificata la data, ma di certo sarà giugno. Un rinnovato museo Picasso riapre le sue porte nel Marais di Parigi. «È stata una rivoluzione. Tutto è nuovo, tutto è una mano di vernice fresca, tutto è stato ristrutturato, tutto funziona». E per il futuro è prevista anche una grande mostra annuale, a cominciare dal 2015, in una prima collaborazione con il MoMA di New York: il tema?  La scultura secondo Picasso.
  • DAANSAMED:Dopo cinque anni di lavori per un budget di 52 milioni di euro, il museo Picasso di Parigi riaprirà le porte al pubblico nel mese di giugno. “Per i visitatori sarà uno shock estetico”, ha riferito la presidente dell’istituzione, Anne Baldassari. Lo scopo è di raddoppiare il numero dei visitatori: si prevede di accogliere 850mila persone ogni anno, fino a un milione nel corso del primo anno.
  • DAITALIAOGGILa data fissata è giugno 2014. Mancano ormai poche settimane alla riapertura del Museo Picasso di Parigi, rimesso a nuovo grazie a interventi da 52 milioni di euro.
    Le opere sono state rimontate, nuovamente incorniciate e soprattutto ripulite per farle tornare alla bellezza dei colori originari. Lo stabile sarà consegnato a fine marzo e le opere verranno ricollocate in aprile. Prima saranno reintrodotti i mobili di Giacometti e appesi nuovamente al soffitto quattro dei suoi lampadari per le nuove sale.
    Nel giardino si terranno spettacoli di danza, concerti e proiezioni. Ed è in programma l’apertura di un museo digitale.

Aspettando con ansia l’inaugurazione del Museo Picasso SCRIVETECI:
tante belle offerte su soggiorni, ponti e weekend a Parigi.